Tutte le News / Le note del Ministero dello Sport per la pratica dell'attività sportiva nelle zone a rischio

Le note del Ministero dello Sport per la pratica dell'attività sportiva nelle zone a rischio

18 novembre 2020

In relazione alle numerose domande pervenute, e all’inserimento della regione Toscana nelle zone c.d. “rosse” ovvero a massima gravità di emergenza epidemiologica, si pubblicano i link delle pagine dedicate all’attività sportiva consentita relativamente all’emergenza COVID sia nel sito del Dipartimento Sport Presidenza del Consiglio dei Ministri sia nel sito della FIDAL nazionale, nonché elenco manifestazioni di interesse nazionale redatto da FIDAL e visionabile nel sito CONI:
In attesa che il Dipartimento Sport prenda posizione sull’interpretazione di cui al Comunicato FIDAL del 10 novembre 2020, in forza del quale gli atleti partecipanti alle manifestazioni di interesse nazionale di cui all’art. 1, comma 9, lett. e) DPCM 3 novembre 2020 sono da intendersi in tutti i tesserati FIDAL, uomini e donne dalla categoria Cadetti sino fino alla categoria Seniores, si rammenta che il principio generale della norma sia di limitare gli spostamenti dei cittadini e svolgere attività consentite nel rispetto integrale dei protocolli di sicurezza federali e di legge, e che il Comitato Regionale possa ad oggi attestare l’interesse nazionale di atleti in possesso dei requisiti previsti.

DI SEGUITO LA NOTA DEL DIPARTIMENTO DELLO SPORT PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

http://www.sport.governo.it/it/categoria?cat=Emergenza+COVID-19

MANIFESTAZIONI DI INTERESSE NAZIONALE FIDAL 2020

MANIFESTAZIONI DI INTERESSE NAZIONALE FIDAL 2021