google-site-verification=D35y8QmS__KKr9t-BJcLuwRiMNk-UZVd3pftwRU73y0 google-site-verification=D35y8QmS__KKr9t-BJcLuwRiMNk-UZVd3pftwRU73y0

Tutte le News / Impianti FIDAL Lazio chiusi. Attesa per documenti

Impianti FIDAL Lazio chiusi. Attesa per documenti

7 marzo 2020

A seguito della riunione odierna - 7 marzo 2020 dalle 15 all'interno dell'impianto "Paolo Rosi" di Roma - del Consiglio Regionale FIDAL Lazio, presieduto da Fabio Martelli, è stato deciso che gli impianti gestiti dal Comitato Regionale Lazio - Nando Martellini, Paolo Rosi, Pasquale Giannattasio – rimarranno chiusi.

La chiusura sarà effettiva per il tempo necessario a FIDAL Lazio per inviare alle società interessate la documentazione utile per permettere agli atleti tesserati di accedere agli impianti già citati, in sicurezza e nel rispetto delle normative vigenti, soprattutto per il contenimento del contagio da Covid-19 “Coronavirus”. Su questo portale saranno pubblicati gli aggiornamenti in tempo reale sulla riapertura e sulle modalità di fruibilità delle strutture.

“Un provvedimento necessario – spiega il presidente Fabio Martelli – per continuare la lotta comune al contenimento del contagio da coronavirus. Lunedì invieremo alle società la documentazione necessaria per accedere alle strutture in sicurezza, a totale sostegno e tutela delle società e dei tesserati”.