Tutte le News / Campionati Italiani Master 2020 Arezzo - Velocità Uomini

Campionati Italiani Master 2020 Arezzo - Velocità Uomini

17 ottobre 2020

Seguitiamo l'analisi tecnica dei risultati dei Campionati Italiani Master di Arezzo del 9/11 ottobre , parliamo del Settore velocità maschile.

 

100 metri SM35 - in pista torna Tommaso Stegagno che corre in 12"34 classificandosi al 8° posto , con una corsa molto sciolta e controllata

100 metri SM40 - per Francesco Linguiti  bene gara sino alla fine e realizza un buon 13"51

100 metri SM50 - discreto 12"94 per Antonello Ciavarelli che paga la partenza un pò lenta ma poi si distende bene

100 metri SM60 - gara lineare per Sergio Lumaca che non riesce ad incrementare la velocità finale e chiude con 13"63

100 metri SM65 - vittoria per Enzo Proietti che con una partenza bruciante chiude in 13"28

100 metri SM55 - anche se con problemi muscolari si presenta alla partenza Giuseppe Loy che taglia il traguardo a 14"43 non male

100 metri SM70 - 2° posto per Giancarlo Rosella che sul filo di lana ferma il crono a 14"30

200 metri SM40 - tutti con il vento a favore comunque 26"06 (+3.8) per Barbato De Stefano mentre +4.1 per Francesco Linguiti che chiude in 27"81 non da buttare via

200 metri SM50 - 25"53 per Luca Parlanti e 26"67 di Antonello Ciavarelli con un vento contrario di -3.0

200 mteri SM55 - è 32"43 il tempo di Giuseppe Loy che vuole onorare la sua presenza ai Campionati

200 metri SM60 - buona la prova di Sergio Lumaca che corre in 28"61 (+0.4) al contrario Fulvio Coco che con il vento contrario di -2.9 soffre per ottenere un 32"06 che non lo soddisfa

200 metri SM65 - ancora un titolo per Enzo Proietti che anche se in sofferenza ottiene un buon 27"71 , promessa fatta e mantenuta quella di Claudio Rapaccioni che aveva detto di partecipare se non avesse piovuto ed è dovuto scendere in pista e corre in 30"37 che gli vale un 4° posto

200 metri SM70 - medaglia di bronzo del nostro Roberto Paesani che con un finale in crescendo realizza 29"56

400 metri SM35 - corsa agile ma passaggio lento nella prima parte un finale forte per Paolo Tusa che ottiene 55"15 che gli vale il 7° posto

400 metri SM50 - al personale Luca Parlanti che chiude in 55"94 ottenedo il 4° posto , la sua corsa è molto elegante

400 metri SM55dopo circa 3 ore dai 100m ancora in pista Giuseppe Loy che in sofferenza chiude il giro di pista in 1'09"20

400 metri SM60 - bene sul giro di pista Sergio Lumaca con il tempo di 1'04"54 precedendo Maurizio Trovato (1'06"24) e anche se all'ultimo anno di categoria Fulvio Coco corre in 1'10"68

400 metri SM70 - con una gara controllata sul finale Roberto Paesani aumenta il ritmo ed acciuffa un ottimo 3° posto con il tempo di 1'06"10

4x100 m  SM65 - Rosella-Rapaccioni-Coco-Lumaca è il nostro quartetto che con il tempo di 56"47 ottiene il titolo italiano

4x400 m  SM40 - Stegagno-Tusa-Indice-Parlanti staffetta che si batte sino alla fine ma non riesce a vincere il titolo italiano e con 3'45"66 deve accontentarsi del 2° posto bravissimi