Tutte le News / ATTIVITA' DI INTERESSE NAZIONALE FIDAL fino al 31 gennaio 2021

ATTIVITA' DI INTERESSE NAZIONALE FIDAL fino al 31 gennaio 2021

13 gennaio 2021

Sabato e domenica le prime gare al coperto del 2021, disciplinate dal protocollo federale: comincia la rincorsa verso il febbraio tricolore. Competizioni di Ancona in streaming su atletica.tv

Con prudenza. E nella massima sicurezza di tutti. La stagione sotto il tetto riparte nel weekend: sabato 16 e domenica 17 comincia il percorso che conduce al febbraio tricolore di Ancona. Nel rispetto del protocollo elaborato dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera sulla base delle norme di contenimento del contagio emanate dalle autorità competenti, scatta l’attività agonistica indoor con le competizioni di interesse nazionale e internazionale, finalizzate alla qualificazione per i Campionati italiani indoor Assoluti, Juniores/Promesse e Allievi.

 

DOWNLOAD (pdf) - IL PROTOCOLLO FIDAL PER LE COMPETIZIONI INDOOR

DOWNLOAD (pdf) - DA CONI.IT: ELENCO DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE NAZIONALE

 

COME CI SI QUALIFICA - In questa particolare stagione indoor, il protocollo redatto dalla FIDAL dettaglia le modalità di qualificazione agli eventi tricolori, in programma ad Ancona il 6-7 febbraio (Juniores e Promesse), il 13-14 febbraio (Allievi) e il 20-21 febbraio (Assoluti) e a Padova il 6-7 marzo (prove multiple per Allievi, Juniores e Promesse). Esiste un doppio binario per accedere alle rassegne e ogni specialità avrà un numero di atleti prestabiliti. Nel caso dei 60 metri, per esempio, si qualificano 24 atleti: 12 di questi accedono di diritto in base alle graduatorie dei 100 metri del 2020 (e in caso di rinunce, si scorrono le graduatorie fino ad altri sei nomi), altri 12 che non abbiano già accesso automatico vanno a caccia della qualificazione nelle gare indoor 2021. Il protocollo chiarisce caso per caso i “target number” per le singole specialità e specifica che “gli atleti che nel 2021 cambiano categoria saranno inseriti negli aventi diritto alla partecipazione attraverso le graduatorie outdoor 2020 qualora la prestazione conseguita nell’anno di appartenenza alla categoria precedente risultasse tra le migliori della categoria successiva. Fanno eccezione le gare con ostacoli, data la differenza di altezza, e il getto del peso, data la diversità di peso dell’attrezzo tra le varie categorie”.